Romanticismo e poesia in un film di Boyle che racconta una dura realtĂ 

di

La vita è un gioco, dove nessuno conosce le risposte, ma tutto è già scritto. Tuttavia, sebbene il destino sia ignoto ed imperscrutabile, qualcosa si può intuire, non dobbiamo sempre e per forza sbagliare tutto, anche perché, se davvero sbagliando s’impara, qualcosa di corretto dobbiamo pur farlo poi, no?