Archivio categoria: ANTROPOLOGIA

Nel mondo delle favole: “Storia di Aladino o della lampada meravigliosa”

di

Le favole sono un elemento insostituibile della nostra infanzia e della nostra crescita. Accompagnano i nostri passi, dall’infanzia all’etĂ  adulta, mentre le ascoltiamo, poco prima di scivolare nel sonno, mentre le raccontiamo, vedendo… Continua a leggere

Con lo sguardo dell’infanzia: “La bambina che non amava il suo nome”

di

Spesso i bambini vedono molto piĂą in lĂ  di noi. Non hanno pregiudizi, preconcetti, schemi. Non hanno la complessitĂ  del nostro pensiero, è vero, ma spesso quella ci aiuta e altrettanto spesso ci… Continua a leggere

L’amore contro l’odio: “Il mio nome è Khan”

di

L’11 settembre è stato un’immane tragedia. Lo abbiamo visto tutti, in diretta. Lo sappiamo tutti, dal momento in cui quelle immagini si sono impresse sugli occhi di un mondo sconvolto per l’enormitĂ  dell’accaduto,… Continua a leggere

Il viaggio come suprema forma di conoscenza: “Uno sciĂ  alla corte d’Europa”

di

Il viaggio è una caratteristica tipica del genere umano, che si è sempre spostato, dall’inizio dei tempi, alla ricerca di un luogo dove stabilirsi, alla conquista di terre sconosciute, alla volta di terreni… Continua a leggere

Dio, l’amore e la vita: “Tre figlie di Eva”

di

Tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo confrontati con qualcosa di difficile, di inspiegabile, di insondabile con le sole nostre limitate forze mortali. Qualcosa di tanto grande, spaventoso, ignoto, da raccomandarci a… Continua a leggere

Quattro anni di Libri senza pregiudizi: vecchie passioni e nuovi sogni

di

Per ognuno di noi, almeno una volta all’anno, arriva il momento in cui fermiamo i nostri passi e, prima di appoggiare il piede sul gradino del futuro, diamo un’ultima, piĂą o meno lucida,… Continua a leggere

Il valore delle cose: “Il palazzo delle pulci”

di

Ognuno di noi vive con un certo numero di cose. Di cose necessarie, di cose utili, di cose che servono al nostro corpo, di cose che nutrono la nostra anima. Di cose che… Continua a leggere

Viaggi di speranza e lidi di futuro

di

Ma c’è anche chi, fortunatamente, ce la fa. C’è chi riesce ad arrivare, a solcare quell’immensa distesa che è il mare, che può diventare abisso, che può divenire ponte, la strada senza le… Continua a leggere

Viaggi di speranza e naufragi di sogni

di

Viviamo in un mondo telematico, virtuale, anonimo. Un mondo distratto, con gli occhi puntati agli schermi dei cellulari, con la realtĂ  filtrata dalla loro pellicola rassicurante, che ferma immagini, ma non momenti, che… Continua a leggere

Palestina e Israele : L’UmanitĂ  oltre la Guerra

di

  Non voglio parlare di politica estera, di questioni piĂą grandi del mondo e del tempo, piĂą complesse della comprensione individuale, non voglio trattare di interessi economici, di giochi di potenze, di scacchiere… Continua a leggere