Presentazione del primo libro di Christian Liguori


Christian Liguori ha 22 anni ed è un attore di teatro nella compagnia laboratoriale “Artenauta Teatro” dal 2011, nonché laureato in Beni Culturali e Discipline delle Arti e dello Spettacolo con una tesi in Storia del Cinema Italiano.



Con “Paolo Barca e la frantumazione della logica cerebrale umana” è alla sua prima pubblicazione.

Venerdì 27 Dicembre alle ore 18:00, presso la Biblioteca Comunale di Nocera Inferiore (SA) sarà presentato un saggio di critica cinematografica scritto da Christian Liguori, su un film cult degli anni Settanta, “Paolo Barca, maestro elementare, praticamente nudista” (1975, regia di Flavio Mogherini).

Il volume sin dal titolo, “Paolo Barca e la frantumazione della logica cerebrale umana”, oltre a fare il verso al titolo chilometrico della commedia, mira a sostenere una tesi ben precisa, che è alla base dell’intera pellicola: la rottura degli stereotipi, del linguaggio e di una visione “tradizionalmente umana”, che ci contraddistingue.

Alla sua prima pubblicazione Liguori irrompe con una lunghissima recensione del film ricca di digressioni e riferimenti alle più disparate discipline, alle quali effettivamente il lungometraggio si collega: dalla storia alla storia dell’arte, dalla pedagogia alla psicologia…

In conclusione, non mancano illustrazioni delle migliori scene del film e fotografie dal set, nonché interviste esclusive alla moglie e al figlio del regista Flavio Mogherini, assurdo visionario che lanciò Renato Pozzetto nel cinema, al quale offrì una grande opportunità anche in questa singolare commedia all’italiana, in cui interpreta il ruolo di protagonista.


La Redazione


RIPRODUZIONE RISERVATA