Sanremo 2020: si è svolta la prima riunione tecnica

Oggi 30 luglio si è riunito per la prima volta il tavolo tecnico per parlare del regolamento e dello svolgimento del prossimo Festival di Sanremo che andrà in onda dal 4 all’8 febbraio 2020. Ricordiamo che si tratta della settantesima edizione quindi l’attenzione è alle stelle. Alla riunione erano presenti i vertici Rai inclusa la direttrice di Radio 2, radio ufficiale del festival. Altri presenti erano le maggiori major discografiche e il presidente della Pmi, Mario Limongelli, il presidente di Afi, Sergio Cerruti, il presidente di Assomusica, Vincenzo Spera, il presidente del Mei, Giordano Sangiorgi, il distributore Claudio ferrante (Artist First, lex discografico ed esperto del settore Stefano Senardi, il dirigente di Audiocoop Marco Mori, Christian Perrotta della Rete dei Festival, l’organizzatore di eventi Francesco Barbaro, l’organizzatore di concerti Massimo Bonelli, il sondaggista Antonio Noto, il giornalista musicale Andrea Spinelli, il coordinatore dell’Associazione Italiana Artisti, Enrico Capuano, la responsabile dell’Italia Music Export della Siae, Nur Al Habash.

Secondo la fonte Adnkronos durante la riunione si è parlato del meccanismo di selezione dei cantanti e il meccanismo di gara; i criteri di composizione delle giurie e il sistema di votazione; la lunghezza dei brani musicali; il potenziale conflitto d’interessi del direttore artistico. Quest’ultimo è un argomento molto importante dopo i fatti dell’ultimo Festival. Si è concluso che sarà molto difficile evitare questo conflitto scegliendo come direttore artistico una persona che è nel campo artistico da anni e quindi ha molte conoscenze.

Durante la riunione si è richiesta una maggiore attenzione ai giovani e quindi di non farli partecipare in un’unica sezione come lo scorso anno ma ritornare come nelle altre edizione con una “finale” dedicata a loro. Si è richiesto essendo il 70° anniversario di rifare una serata dedicata alle cover che hanno caratterizzato le passate edizioni con l’interpretazione delle più belle canzoni del festival.

FONTI : tvblog.it

RIPRODUZIONE RISERVATA.

Annunci