Diana, Principessa del Galles

#LadyDiana Francis Spencer, nacque il 1 luglio 1961, in una delle famiglie più antiche, nobili ed importanti del Regno Unito. Figlia dei #Visconti Althorp, vivrà nella casa paterna con le sorelle ed il fratello, dopo il divorzio dei genitori; difficile sarà con il rapporto con la nuova moglie del padre.

Nel 1975 suo nonno muore e suo padre diviene l’VIII Conte Spencer e lei Lady Diana Spencer. Successivamente si trasferirà a Londra, dove comincerà a frequentare la famiglia reale britannica, fino all’ annuncio del suo fidanzamento con Carlo, erede al trono britannico. Nel 1981 diviene principessa del Galles, dopo il suo matrimonio con Carlo. Il matrimonio durerà 15 anni e sarà avvolto da scandali, tradimenti e sei tentati suicidi da parte di Diana. La principessa soffriva di anoressia e bulimia. Presto la vita a corte le risultò stretta come pure la vita matrimoniale. Troverà sostegno solo dall’ altra pietra dello scandalo degli Windsor, Sarah, la duchessa di York, e sua cognata, e trovò conforto nei figli, William ed Hanry. Dopo l’ ennesimo scandalo nel 1992, il parlamento annuncia la separazione dei principi di Galles; Diana non sarà libera e diverrà un giorno, regina. La guerra fra i principi continua negli anni e nel 1996, il divorzio diventa necessario. Diana e Carlo divorziano nell’ agosto del 1996, Diana perde il suffisso SAR, Sua Altezza Reale, ed il diritto di salire al trono, in seguito alla redazione di Lettere Patenti, ma non perde il titolo di Principessa dì Galles, e rimane membro ufficiale della famiglia reale britannica, in quanto madre del II e del III in linea di successione al trono. Mantiene i privilegi ottenuti con il matrimonio ed il suo appartamento a Kensington Palace. Rimane la sua residenza reale fino alla sua morte. Nel 1997, mentre si trova a Parigi con il suo fidanzato Dodi Al-Fayed, viene coinvolta in un incidente di auto, dove troverà la morte, era il 31 agosto. Carlo e le sorelle di lei, andranno a riportare la salma della principessa in patria. Il regno, ed il mondo intero, sono sotto shock. La regina opterà per un funerale di stato, che sarà seguito dal mondo intero. L’ intera famiglia reale chinerà il capo, al passaggio del feretro, avvolto nella bandiera della famiglia di reale e posto su di un affusto di cannone. È sepolta ad Althorp.