Premio Speciale alla Carriera al sommo Sebastiano Impala’

La giuria del “Premio Europeo Clemente Rebora 2017”

 alla serata del Gran Galà di Biassono (MB)

dona al poeta Sebastiano Impalà

il Premio Speciale alla “Carriera” . 

Fotografia tratta dall’album di Diego De Nadai


Elisabetta Bagli  declama la motivazione  :
《 Premio per il valore culturale del suo operato e la coerenza nella ricerca artistica; per la capacità di rendere unica e riconoscibile la sua voce attraverso la sapiente amalgama dei diversi linguaggi usati nella elaborazione delle sue composizioni liriche, per donarci riflessioni – spesso di ordine filosofico – sulla nostra società, riflessioni tipiche di una personalità di elevato spessore culturale e umano. Nelle sue opere non vi è solo la descrizione dei profumi e dei colori della sua terra natia – che ci riportano con la mente e il cuore a luoghi veraci nei quali le tradizioni si mescolano con la profondità del vivere quotidiano – ma anche messaggi di ordine sociale e civile che ci danno l’opportunità di apprezzare i Suoi ideali di vita. Possiamo affermare che Sebastiano Impalà è uno degli autori contemporanei più originali e gli auguriamo di proseguire in questo percorso lastricato di successi, regalando con la Sua arte, un valido contributo alla cultura e alla società》

Fotografia tratta dall’album di Ileana Valente


A seguito,  il sommo Impala’ ringrazia con testuali parole :

《 Sono tante le sensazioni che vorrei descrivere attraverso l’uso di poche parole. In primis ho incontrato persone amiche ed assolutamente disponibili, ho trovato visi poetici che, fino a quel momento, erano solo dei profili virtuali. Onorato di aver ricevuto un riconoscimento alla carriera, anche se in età relativamente giovanile, ho respirato poesia in un premio organizzato in modo impeccabile, ho riso tanto fino alle lacrime incrociando sguardi sinceri durante cene conviviali ed assolutamente informali. Voglio ringraziare tutti coloro che  hanno respirato la mia stessa aria, l’aria dell’amicizia, della cordialità, della condivisione e dell’armonia. Tutto ciò, poeticamente. Grazie a Elisabetta Bagli, Diego De Nadai, Angela Tramaloni, Oliviero Angelo, Fuina Ileana, Valente Angela, Intruglio Lina Cecilia Minisci Domenico Pisana ed inoltre un caloroso abbraccio va all’Araba fenice, Angelo il pianista talentuoso e a tutti 》

Dall’album FB di Ileana Valente