Una carezza

Mi ricongiungo a te

in una  carezza

che mi emoziona

fino a versarne lacrime.

Lacrime di tristezza,

di solitudine,

ma ancor di più lacrime di gioia,

gioia che rinasce

dentro me

ogni volta che,

la tua mano avvolge

la mia Anima donandogli

la leggerezza di

una  piuma

che vola nel vento

Per questo ti

ho sussurrato

di farlo ancora,

e di farlo ancora

perché nessun carezza

sa farmi sentire

amata.

Rialzandomi

dalle mie cadute,.

per  ricominciare

da te,

dalla tua dolce

“Carezza”
 
 
Maria Rosaria Ricci

RIPRODUZIONE RISERVATA 


Annunci