Le due Frida ( Frida Kahlo): tra forza e dolore

wp-1484697328829.jpg

Frida Kahlo è stata una grande pittrice messicana. La sua pittura  è molto intensa e riesce a riflettere dolore, solitudine, forza, dignità e Amore Per LaVita.

Nel  1928 ha conosciuto Diego Rivera, un grande conquistatore. Frida si è separata da lui solo quando lo seppe amante anche di sua sorella Cristina (alle altre donne si sentì sempre superiore).

L’opera ” Le due Frida ” è un autoritratto di Frida Kahlo che mostra Due Personalità dell’ artista. Si tratta di un Dipinto Ad Olio datato 1939. E’ un’opera che rappresenta, più di ogni altra, ciò che il compagno Diego Rivera ha rappresentato per la pittrice messicana.

Frida Kahlo, in un determinato periodo della sua vita, si è resa conto che suo marito non potrà essere veramente di nessuna, nemmeno suo. Per questo, e per i vari tradimenti subìti, cade in una profonda depressione.

Le protagoniste sono due donne che sono sedute una accanto all’altra tenendosi per mano.

Da una parte vi è una Frida vestita di bianco, dall’altra una Frida vestita con gli abiti tradizionali messicani.

Molto rilevanti sono i cuori di entrambe, che pulsano insieme.  Sono evidenti inoltre le ferite emotive, che si possono notare grazie ad alcuni oggetti e simboli.

Una Frida tiene in mano la foto di Diego da piccolo, frammentata. L’altra tiene in mano delle forbici  e perde sangue da una vena.

La ferita di Frida  è aperta, non si chiude, sta perdendo molto sangue e nessuno può aiutarla .. Lei soffre, ma in silenzio, guardando nel vuoto, e avendo come sostegno solo sé stessa.

Il quadro diventa suggestivo per la crudità della scena ma, se visto con occhi più critici, esso può trasmettere molta malinconia.

Questo ha fatto Frida nel corso della sua vita: ha espresso i suoi dolori fisici ed emotivi attraverso l’arte e ha saputo dare vita alle sue emozioni. Lei è stata una grande Donna perché, nonostante ne avesse passate tante, ha saputo vivere appieno la vita, senza limitazioni e soprattutto senza portare alcun rancore.

 

© Ilenia Nese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci