Lavori in corso !

di

Il Manifesto Femminista nel Cinema di Ridley Scott

di

A volte basta un’immagine, una sequenza iniziale per rivelare capolavori prima ancora di approdare alla loro conclusione.

È quanto accade in “Thelma & Louise”, un road-movie ormai cult ed iniziatore di un filone di film fedeli o parodici, ma comunque debitori verso esso stesso, un cult di quel Ridley Scott che è quel regista che si ricorda ingiustamente solo per il successivo “Il gladiatore”, mentre nel 1991 aveva già portato a casa un ottimo risultato come questo.

ESTATE 2020: LA MUSICA È IN SFIDA! VOTA IL TUO BRANO PREFERITO

di

Vota il tuo brano preferito dell’estate 2020 e scopri tante altre novità.

Sorrentino fa volare una storia realistica sulle vette della Metafisica

di

La rockstar protagonista di “This Must Be The Place” (2011, regia di Paolo Sorrentino), cioè Cheyenne, pur trovandosi sull’orlo di quel baratro che è il nulla, la stasi dell’esistenza (dopo musicali momenti di gloria che hanno fatto impazzire il pubblico), non si separa mai dall’outfit che lo ha reso iconico nei bei tempi che furono; cosa che gli consente di preservare un’identità anche se ormai cancellata dal tempo presente.

Una rivoluzione non solo musicale firmata da Chazelle

di

“La La Land” è una fiaba della modernità sospesa tra sogno e realtà che, sconfitta da quest’ultima, non lascia spazio ad alcuna consolazione.

I can’t breathe (per George Floyd)

di

Ho il mare dentro agli occhi e sale sulle mani, sfere di cobalto accese nell’ora del passaggio quando la luna s’alza La luce, con violenza, si dissolve, e il sole mi abbandona. sotto… Continua a leggere

Quando un debutto al cinema è già capolavoro parliamo di Troisi

di

Non a tutti capita di esordire firmando capolavori, non è da tutti. Tuttavia, al cinema una simile magia si può realizzare, specie se l’artefice in questione si chiama Massimo Troisi. Nel 1981 ebbe un immediato successo di critica e di pubblico (cose che di solito difficilmente vanno a braccetto) il suo primo film, da lui scritto, diretto e pure interpretato, un cult che ha dato profondamente avvio al rinnovamento della Commedia all’Italiana degli anni Ottanta: “Ricomincio da tre”.

ELODIE il nuovo singolo è un CICLONE

di

Entra e scopri il tormentone stivo di Elodie

Sordi e Fellini insieme per un piccolo grande gioiello del cinema mondiale

di

Ci sono dei piccoli lavori che possono rivelarsi grandi, fondamentali nella storia del cinema universale. La semplicità sempre bistrattata da tanti può rivelare ingente profondità d’analisi, d’animo e sentimenti. È quel che riuscì a fare un giovane Federico Fellini già maturo prima degli aurei (anche per lui) anni Sessanta, firmando così nel 1952 “Lo sceicco bianco”, un cult della commedia all’italiana che non conosce confronti, ascrivibile dunque pienamente ad un regista che faceva del proprio stile quasi un genere a parte.

Harry Potter: la mappa del malandrino e il BUCO DI TRAMA

di

La Mappa del malandrino e il mistero sul suo uso da parte dei fratelli Wesley e i buchi di trama da parte della Rowling

La verità sulla Prima Guerra Mondiale by Francesco Rosi

di

Rosi adotta il proprio stile documentaristico per creare una pellicola che racconta un dramma seguendo, però, proprio il genere bellico cinematografico, pur non rinunciando ogni tanto a qualche propria mediazione intervenendo nella vicenda con una macchina da presa che, difatti, spesso assume il punto di vista delle vittime regalando scorci d’inquadrature suggestive e toccanti.

Ermal a Tim Music : un’intervista memorabile

di

Il mese non poteva iniziare meglio. Con un auspicio più favorevole, con una sorpresa più gradita, con una carezza più avvolgente. Non poteva cominciare in modo più luminoso, più meraviglioso, più dolce di… Continua a leggere

L’eterno movimento

di

Quando il tuo sguardosi adagia sul mio cuore le mie parole si librano nell’ariain una danza che non conosce fine,in una notte di audace amore.Ed è nell’onda di questo movimentoche scorgo spiragli di… Continua a leggere

Festa della Repubblica, I Sovrani di Maggio

di

Oggi che è la festa della “Repubblica” italiana, vorrei rendere omaggio agli ultimi sovrani italiani, che furono vittime del referendum costituzionale. L’Italia, tanto per cambiare, non ebbe mai dei buon re, ma ebbe… Continua a leggere

L’incanto di Acone

di

« Per educare ci vuole un minimo d’incanto »  [G. Acone] Ecco la grande eredità culturale che ci ha lasciato il nostro caro Professore Ordinario di Pedagogia Generale dell’Università degli Studi di Salerno.… Continua a leggere

Una pellicola che parla di storia ed umanità è “BELLISSIMA” !

di

È così imponente, naturalmente monumentale la Magnani nei suoi anni migliori nel film “Bellissima”, che probabilmente quando sentiamo questo titolo facciamo riferimento subito a lei, dimenticando persino il regista, che speriamo non si offenda per questo, anche perché la mano di un Autore è comunque presente e si vede.

GIOVENTÙ

di

Giovinezza chemi accarezza.Gioventù di bellezzache ancor non mi abbandona.Gioventù,parola magicache riporta agli errori,che poi non furon tali.Ragazzini improfumatie rimbambiti dal fumodi quella vita.Ballando, giocandocome la gioventù detta.Non fu bruciata,era l’amicizia.RomaOra non c’è più… Continua a leggere

Romanticismo e poesia in un film di Boyle che racconta una dura realtà

di

La vita è un gioco, dove nessuno conosce le risposte, ma tutto è già scritto. Tuttavia, sebbene il destino sia ignoto ed imperscrutabile, qualcosa si può intuire, non dobbiamo sempre e per forza sbagliare tutto, anche perché, se davvero sbagliando s’impara, qualcosa di corretto dobbiamo pur farlo poi, no? 

Diodato: Un’altra estate IL TESTO

di

Diodato riscalda l’estate con un nuovo brano dopo il trionfo al 70°Festival della Canzone Italiana

Alberto Urso: TUTTE LE NOVITA’ DEL NUOVO ALBUM

di

Scopri tutte le novità riguardanti il nuovo album di Alberto Urso

DOVE C’È IL MARE

di

Dove c’è il mare sorge la vita,siamo tutti pesci bisognosi di mare.Il mare è come l’aria,nutre la vita.Dove c’è il mare c’è il sole;io amo il sole.Amo la vita,anche se mi è antipatica.Amo… Continua a leggere

LA META NON RAGGIUNTA

di

Era tardi? Forse no. O sì?Forse era abitudine. O il fato.Impavida, se avesse potutoavrebbe portato indietro le lancette. A un tratto qualcosa arresta la corsae l’anima va via, si allontana silenziosa,se ne va… Continua a leggere

Giordana Angi: la mamma risponde alla preoccupazione dei fan

di

Giordana Angi il nuovo singolo e la preoccupazione dei fan

Un omaggio alla vita e al cinema firmato Tornatore

di

Per dirla alla maniera del noto conduttore Gigi Marzullo, la vita è cinema o il cinema è vita? Se spesso i proverbiali quesiti del giornalista restano senza risposta, incredibilmente a questa domanda si può rispondere con l’affermazione della verità di entrambi i postulati. Non sempre, naturalmente, dipende dai contesti, ma nello specifico c’è un lungometraggio che manifesta pienamente la realizzazione di tale esito ambivalente: “Nuovo Cinema Paradiso”, diretto da Giuseppe Tornatore nel 1988.

Irama: IN ANTEPRIMA il testo di MEDITERRANEA il nuovo singolo estivo

di

Scopri in anteprima il testo del nuovo singolo estivo di Irama

Antichi palazzi salentini

di

Spaziosi, assolati, ameni, storici, gentilizi.Sogno muovermi dentro di qua e di làalla ricerca di stanze segrete e lastricati solari.Immagino passeggiare sorpreso e gioiosonei loro ampi e soleggiati giardini verdeggianticon pergolati, pini, palme, pometi,… Continua a leggere

Giordana Angi: Amami adesso IL TESTO IN ANTEPRIMA

di

Scopri in anteprima il nuovo testo di Giordana Angi

Immaginazione e realtà nel “Giallo dei gialli” firmato da Hitchcock

di

Forse una pellicola come “La finestra sul cortile”, diretta dal genio Alfred Hitchcock nel 1954, non esiste al mondo, perché non esiste un film probabilmente come questo che è in grado di giocare così tanto sulla realtà e sull’immaginazione mentale, al punto tale che la storia pare tutta una proiezione del protagonista, finché si scopre alla fine che aveva ragione e che, dunque, realtà ed immaginazione possono coincidere.

DA “CINAPOLI

di

Oggi, ed ora più che mai, penso all’energia che c’era li fra di noi. Amici, e da studenti, insieme sempre come pure oggi. Ora però non c’è più quella gente come era. Ricordo… Continua a leggere

La perfezione non esiste, ma la passione ti conduce a vivere alla perfezione : Roberto Ricci si racconta

di

Roberto Ricci è nato ad Ancona il 30/12/1963. Di professione è un parrucchiere. Nel 2012 dopo la vittoria al “Premio racconti nella rete” (un concorso legato al Festival letterario “LuccAutori”), con il racconto… Continua a leggere

Paradisiaco

di

Un cocktail d’Amore ci unisce ogni volta che ci vediamo. Ma anche da lontano Un sapore paradisiaco assapori di me, lo so e tu lo sa di me che, assaporo di te. Incontrare… Continua a leggere